Nota Odg Umbria del 15 marzo 2021

Con riferimento al servizio giornalistico realizzato dal collega Alessandro Antonini e pubblicato di recente da Il Corriere dell'Umbria riguardante la visita effettuata da alcuni consiglieri regionali nella struttura dell'ospedale da campo collocato a ridosso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, l'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria contesta alcune espressioni apparse in una successiva nota del Partito democratico.

In particolare il definire tale servizio con il  termine  di "menzognero"  non sembra corretto a fronte dell'oggettivo svolgimento dei fatti, laddove esistono vari istituti giuridici che possono eventualmente essere praticati per chiamare un giornalista alle proprie responsabilità in merito alla veridicità o meno di quanto da lui pubblicato.

L'invito ai soggetti pubblici, e quindi anche ai partiti politici, è di contribuire, tanto più in questa delicata fase della vita sociale, a contenere toni ed espressioni all'interno di una dialettica improntata  al rispetto e alla verità sostanziale di fatti e situazioni, circostanza ancor più cogente quando ci si riferisce a un professionista dell'informazione conscio dei propri doveri e delle responsabilità ricadenti sulla propria attività.  


ORDINE DEI GIORNALISTI
CONSIGLIO REGIONALE
DELL’UMBRIA


via del Macello, 55 – Perugia
Tel: 075/5008235
cell. 340/6883091 (solo urgenze)

E-mail: info@odgumbria.it
Pec: odgumbria@legalmail.it

ORARI DI APERTURA:

Nel rispetto delle norme anti Covid-19
si riceve solo su appuntamento.

Orari di segreteria:
mattina: dal Lunedì al Venerdì 9:30 - 13:00
continuato: Mercoledì 9:30 - 16:30

D.Lg.196/2003
e Regolamento 2016/679

Regolamento per il trattamento dei dati particolari e giudiziari